Categoria: Senza categoria

Doppia materialità: che cos’è e la sua applicazione nella CSRD

Pubblicato il 12 Aprile 2024 in News, Senza categoria

La nuova Direttiva europea sulla rendicontazione di sostenibilità, la Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD), impone l’obbligo per le aziende soggette di riferire sulle questioni ESG secondo il principio di “doppia materialità”.  Questo concetto, introdotto dall’Unione Europea già nel 2019 con le “Linee Guida sul reporting non finanziario” obbliga le aziende soggette a comunicare “sia in merito… continua

Imprese gasivore e non: quanto conviene il credito di imposta del decreto Bollette?

Pubblicato il 29 Maggio 2023 in Fisco, Senza categoria

Il decreto Bollette, convertito definitivamente in legge, conferma anche per il secondo trimestre 2023 il credito di imposta in favore delle imprese gasivore e non gasivore per l’acquisto di gas naturale. Il bonus spetta sulla spesa sostenuta nel secondo trimestre 2023 per l’acquisto di gas naturale, consumato per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici. Ai… continua

Avvisi bonari senza sanzioni, il ritardo anche di una rata esclude il beneficio

Pubblicato il 27 Aprile 2021 in Fisco, Senza categoria

Avvisi bonari senza sanzioni, per le dichiarazioni 2017 e 2018, per i soggetti che hanno avuto una riduzione del volume d’affari 2020, rispetto al 2019, maggiore del 30 per cento. La sanatoria disposta dall’articolo 5, commi da 1 a 11, del decreto Sostegni bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato sarà applicata d’ufficio dall’agenzia delle Entrate… continua

Istituzioni dei codici tributo per il versamento, tramite modelli F24 e F24 Enti Pubblici, del tributo per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente (TEFA)

Pubblicato il 20 Gennaio 2021 in Senza categoria

Si allega la risoluzione dell’Agenzia delle entrate n. 5/E del 18 gennaio 2021, “Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modelli F24 e F24 “enti pubblici” (F24 EP), del tributo per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente (TEFA), di cui all’articolo 19 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504 e… continua

Termini di utilizzo della nuova versione delle specifiche tecniche della fatturazione elettronica: facoltativi dal 1° ottobre 2020; obbligatori dal 1° gennaio 2021

Pubblicato il 6 Ottobre 2020 in Senza categoria

L’implementazione della fattura elettronica consente di fornire ai contribuenti un servizio per agevolare gli adempimenti a valle della fatturazione.  Dal 1° ottobre 2020 diventa facoltativa l’adozione della nuova codifica delle causali da indicare nel tracciato record. Le nuove codifiche avrebbero dovuto essere obbligatorie in base al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 febbraio 2020, n. 99922 già dal 1° ottobre 2020, ma… continua

Esonero dall’obbligo di certificazione telematica dei corrispettivi in caso di vendite Delivery

Pubblicato il in Senza categoria

L’Agenzia delle entrate con la risposta a interpello n. 416 del 28 settembre 2020, “Interpello articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212 – Vendite Delivery – commercio elettronico indiretto – memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, che si allega, ha fornito chiarimenti in tema di Vendite Delivery, commercio elettronico indiretto e memorizzazione… continua

Risposta ad interpello dell’Agenzia delle entrate: il credito di imposta Mezzogiorno spetta anche per beni in sale and lease back

Pubblicato il in Senza categoria

La risposta all’interpello numero 404 del 24 settembre 2020 dell’Agenzia delle entrate, “Articolo 1, commi da 98 a 108, della legge 28 dicembre 2015, n. 208. Credito di imposta Mezzogiorno: beni agevolabili oggetto di contratto di sale and lease back”, che si allega, relativamente al credito di imposta Mezzogiorno fornisce chiarimenti in merito al diritto al credito d’imposta medesimo nel caso… continua

Ministero del lavoro: applicazione della proroga automatica per i contratti a tempo determinato,anche in somministrazione, e dei rapporti di apprendistato

Pubblicato il 30 Luglio 2020 in Senza categoria

ll Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con una Faq pubblicata sul proprio sito internet, fornisce alcuni chiarimenti in merito all’applicazione della proroga automatica per i contratti a tempo determinato, anche in somministrazione, e dei rapporti di apprendistato. Si riporta il link ove è possibile reperire la Faq citata:https://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/Covid-19/Pagine/FAQ.aspx Fonte:AssoSoftware